ENJOY THE LIGHT

LED

LED (sigla inglese di Light Emitting Diode) o
diodo a emissione di luce è un dispositivo optoelettronico che sfrutta la capacità di alcuni materiali semiconduttori di produrre fotoni attraverso un fenomeno di emissione spontanea  quando attraversati da una corrente elettrica.

AMBIENTE

Contrariamente alle lampadine fluorescenti, quelle a LED non contengono elementi tossici  come il mercurio potenzialmente dannoso per l’ambiente. L’assenza di emissioni ultraviolette permette alle sorgenti a LED di non attirare gli insetti. Inoltre sono riciclabili, possono essere considerate una tipologia d’illuminazione green ed ecocompatibile.



GRADI KELVIN

La temperatura della luce viene misurata in gradi Kelvin (K). Questo valore indica quale tonalità di colore assume la luce emessa da una sorgente luminosa artificiale.
Generalmente, più basso è il valore dei gradi Kelvin, più caldo sarà il colore della luce.
Quindi una temperatura calda sui 2700K tenderà verso una colorazione gialla. Al contrario, una temperatura fredda sui 6500K apparirà più vicina ad una colorazione bluastra.


CONSUMI

Le lampadine LED consumano meno e durano più a lungo.

Le vecchie lampadine ad incandescenza, oltre ed essere state eliminate dal commercio pochi anni fa, producevano una grande quantità di emissioni di CO2, duravano poco e consumavano molto, pur avendo prezzi abbordabili. Utilizzare lampadine a LED  invece è una valida soluzione per tagliare i costi della bolletta luce e utilizzare energia elettrica nel rispetto dell’ambiente. 

Una lampadina LED con bulbo E27 consuma circa 10,8 kW ed emette 810 lumen di luce bianca, in luogo delle vecchie lampadine, che a confronto consumavano circa 60 W. 


Per 500 ore di luminosità una lampadina LED consuma solo 500 kW, mentre quella a risparmio energetico più del doppio (1.150 kW). 

I LED consumano in media il 70-80% in meno e durano fino a 10-15mila ore di utilizzo



Alberico Paolo Salerno

distributore HOROZ ELECTRIC

per info:  agear.it@gmail.com
0984524035
3714590951